the one who saw things differently

Posted by: on Oct 6, 2011 | No Comments

Una rapida ricerca su Google o sul tuo motore di ricerca preferito ti permetterà di leggere tutti gli articoli dedicati a Steve Jobs. Scrivo solo quattro cose, tanto per sfogarmi un attimo e boh, contribuire? alla questione.

Uno: anche se usi un PC con installata una qualche versione di Windows o giri con uno smartphone Android inneggiando alla «libertà dell’opensource di Google», ecco, anche se fai parte dell’altra metà del mondo stai usando un prodotto che si rifà alle idee di Steve Jobs.

Due: se usi un qualche prodotto Apple, allora hai una connessione, anche piccina, con chi li ha voluti così. Non rompere se sono triste.

Tre: io sono tra quelle persone che considerano l’uso intelligente della tecnologia, del computer, di internet un modo per migliorare la vita mia e di chi mi sta intorno, più in generale: dell’umanità. Per questo sono d’accordo con il consiglio di amministrazione di Apple quando dice «The world is immeasurably better because of Steve».

Quattro: Steve ha ispirato moltissime persone a fare meglio il proprio lavoro, a non accontentarsi, a perfezionare sempre di più, anche quando sei lìlì per passare il confine tra l’esser scemi e l’esser geni. Purtroppo io rimango sempre sul versante degli scemi: ma è un’ispirazione continua, ed è il motivo per cui oggi sono davvero triste.

È nelle situazioni difficili, nella gestione delle situazioni difficili o complicate o brutte, che si capisce il valore di una persona o di un’azienda: la home page di Apple di oggi è l’unico messaggio che mi sarei aspettato da loro.

Per finire: da qualche parte ho trovato linkato il famoso spot “Think Different”, che ha contribuito a rilanciare Apple alla fine degli anni ’90. Ecco, dev’essere un rough cut o una prova o qualcosa di simile, perché la voce narrante è quella di Jobs. Non c’è maniera migliore per ricordarlo, oggi, che ascoltare la sua voce leggere quel testo.

(L’immagine qui in alto è del duo di Joy Of Tech, due pazzi scriteriati dolcissimi.)

lascia un commento